In che modo la filantropia europea sta rispondendo all’emergenza Coronavirus?

In che modo la filantropia europea sta rispondendo all’emergenza Coronavirus?

L’emergenza Coronavirus di queste ultime settimane, ormai estesa a tutta Europa, ha scatenato le reazioni e la solidarietà di tutti gli attori: istituzioni, società civile, privati cittadini.

Anche la filantropia europea, rappresentata dall’EFC (European Foundation Centre), si è mobilitata con importanti risorse e iniziative per far fronte alla situazione di crisi sanitaria, che mette a rischio, oltre alla nostra salute, il nostro modo di vivere e di lavorare.

La risposta è stata rapidissima e molto varia, sia sul fronte interno (come gestire l’emergenza Coronavirus nella nostra vita quotidiana e lavorativa) sia sul fronte esterno (partnership, azioni e strategie per migliorare l’efficacia delle cure e portare un sostegno alle popolazioni più a rischio).

L’EFC sta pubblicando l’insieme di queste risposte su un’apposita pagina: sia per darne testimonianza, sia soprattutto per fornire un punto di partenza e un’ispirazione a chi cerca un modo per dare il suo contributo in questi difficili momenti. Le metodologie sono replicabili, le partnership si possono allargare, ogni sforzo è più efficace quando realizzato insieme.

A nostro modo, pubblicizzando queste idee e presentandole ai nostri lettori, speriamo di poter dare una mano a chi sta dedicando impegno e risorse a mitigare gli effetti della crisi.

Evidenziamo il particolare l’interessante iniziativa della Fondazione CRT, una call for action internazionale su big data e intelligenza artificiale, uno dei settori più innovativi e promettenti. Come spiega Massimo Lapucci, Segretario Generale di Fondazione CRT e Presidente di EFC, “Rendere globale la disponibilità di dati è determinante. Perché se le epidemie del passato bene o male sono sempre state localizzate, questa è davvero globale e progredisce con una rapidità impressionante“. La costruzione di un ecosistema di collaborazione sui dati è anche uno degli obiettivi strategici della Commissione europea ed è fondamentale per contrastare l’attuale pandemia e le sfide ambientali e sociali future.

Queste, tra le altre, alcune delle principali iniziative: ma la lista è in continuo aggiornamento sull’apposita pagina del sito dell’EFC.

Le fondazioni che promuovono la Guida all’Europrogettazione sono in prima linea!